...diritto e non solo

Get Adobe Flash player

Perle e sassi

perlesassi"Perle e sassi" è uno spazio personale di divagazione. Si può trovare tutto ciò che non si inquadra nelle altre categorie.

Perchè "perle e sassi"? Il copyright è del geniale webmaster, che felicemente suggerì questo titolo, quando gli spiegai cosa volessi realizzare. Sta a sottolineare che qui si trovano cose prezioose e cose senza valore. Dipende da ciò che si cerca. Il senso ed il valore, cambia a seconda del momento, dello stato d'animo e dell'esigenza.

Le emozioni viaggiano sul treno delle parole e  sono perle o sono sassi a seconda dell'effetto che fanno: Parole che arrivano al cuore, ai ricordi, alla mente.. o alla pancia!

Se le parole possono essere sassi, nella storia anche i sassi sono state parole. Non dimentichiamo i sassi che avevano in mano coloro che intendevano lapidare l'adultera: rappresentano i loro giudizi... e Gesù come comunicava? Faceva segni sulla sabbia.

Metterci in relazione con l'altro è possibile in vari modi. C'è il linguaggio del corpo, il più delle volte incontrollato, ma può essere anche abilmente voluto; il linguaggio dei gesti: azioni che compiamo per dire qualcosa a qualcuno; ma sopra a tutti, il può semplice, il più efficace, il più pericoloso è quello della parola: scritta o orale, diretta o indiretta (detta al altri).

Parole, dette e non dette, che hanno un significato e che producono effetti nel mondo circostante, come note che insieme fanno una melodia o un suono sgradevole.
Questa, la potenza della comunicazione, senza, i pensieri sarebbero solo "tappezzeria" nella nostra mente!

Vita e Canzoni

CONFESSA (Adriano Celentano - 2002)

 

Su confessa amore mio
Io non sono più il solo, l'unico
Hai nascosto nel cuore tuo
Una storia irrinunciabile

Io non sono più il tuo pensiero
Non sono più il tuo amore vero
Sono il dolce con fondo amaro
Che non mangi più

Ma perchè tu sei un'altra donna
Ma perchè tu non sei più tu
Ma perchè non l'hai detto prima
Chi non ama non sarà amato mai

Che ne hai fatto del nostro bene?
E' diventato un freddo brivido
Le risate, le nostre cene
Scene ormai irrecuperabili

Io non sono più il tuo pensiero
Non sono più il tuo amore vero
Sono il dolce con fondo amaro
Che non mangi più

Ma perchè tu sei un'altra donna
Ma perchè tu non sei più tu
Ma perchè tu, tu non l'hai detto prima
Chi non ama non sarà amato mai

Quando viene la sera
E il ricordo pian piano scompare
La tristezza nel cuore
Apre un vuoto più grande del mare
Più grande del mare

Ma perchè non l'hai detto prima
Chi non ama non sarà amato mai

Che ne hai fatto del nostro bene?
E' diventato un freddo brivido
Le risate, le nostre cene
Scene ormai irrecuperabili

Io non sono più il tuo pensiero
Non sono più il tuo amore vero
Sono il dolce con fondo amaro
Che non mangi più

(strumentale)

(ma perchè non l'hai detto prima
Chi non ama non sarà amato mai)

 

Non una ma tante volte ho sentito queste storie. Uomini o donne che all'improvviso si trovano vicino un estranea/o... la persona che credevano di conoscere, che hanno amato (e spesso amano ancora) ha scelto anche per loro.

Il primo sentimento è rabbia, prima ancora della sorpresa. L'amore diventa veleno e cambia sapore. Il desiderio più grande è "potessi tornare indietro, non la/lo sceglierei.

non ci sono più riferimenti, solitudine ed amarezza, diffidenza e dolore.

POi oltre alla perdita dei riferimenti interiori, si deve fare i conti anche con quelli esteriori, con le cose concrete, gli oggetti, i luoghi, gli amici. Tutto va diviso... ed alla fine si fa a gara anche con i figli.

 

https://www.youtube.com/watch?v=GLvi3evF0Fs

 

Sei un cornuto

 

sei un cornutoChe Genio,

che artista di civiltà.... 

 

l'impotenza, la rabbia civica coniugata in fattiva fantasia.
Vorrei conoscerlo, merita una statua, una onorificenz
a,una medaglia ... almeno una stretta di mano e tanta emulazione

 

Genitori separati agli occhi dei figli

Bellissimo questo filmato: rappresenta alla perfezione il periodo in cui i genitori sono coinvolti nella propria separazione.  In questo periodo, che in letteratura psicologica è stato individuato in un tempo di circa due anni, i genitori non sono presenti, o veramente attenti alle esigenze dei figli.

Nel cartone animato, i bambino associa i genitori alle "bestie" non nel senso di cattiveria (che solitamente diamo al sostantivo), bensì di soggetto "non pensante".

Interessante la lettura di  "In bilicodi Mariella Bombardieri e Ennio Pasinetti (edito dalle Paoline -Pagine 164, euro 11) 

QUESTIONI DI CUORE (delle donne)

il cuore delle-donneNelle donne talvolta sembra mal di schiena
In 9 casi su 10 hanno sintomi atipici. Spesso nausea, sudori freddi e stanchezza estrema; il dolore è meno schiacciante e tende a ripercuotersi sul dorso
Per le donne è più complicato. Lo conferma uno studio appena pubblicato da Maria Grazia Modena, direttore dell'Unità di cardiologia al Policlinico di Modena, secondo cui le donne oggi muoiono d'infarto tanto quanto gli uomini, ne sono colpite sempre prima per il loro stile di vita (sempre più simile a quello maschile), ma in 9 casi su 10 hanno sintomi atipici. «Spesso provano nausea, sudori freddi e stanchezza estrema; il dolore in genere è meno schiacciante e tende a ripercuotersi sul dorso, tanto che non di rado l'infarto viene scambiato per mal di schiena», spiega Modena. Se una donna in menopausa prova questi sintomi deve chiamare il 118: l'elemento che più mette a rischio è la "perdita" della protezione da parte degli estrogeni che riducono colesterolo, trigliceridi, glicemia e pressione. «In menopausa circa 1 donna su 2 aumenta di peso, diventa ipertesa, ha colesterolo e glicemia alti; questo, unito alle caratteristiche femminili (come cuore e vasi più piccoli), aumenta molto il pericolo di problemi cardiovascolari» dice l'esperta.
E.M. 11 luglio 2010 06:11 articolo tratto dall'archivio del Corriere.it

Cerca nel sito

Ultime notizie in

News di Giurisprudenza

  • Maltrattamenti: anche se non subiti direttamente

    Posto che costituiscono maltrattamenti dei minori non solo le violenze poste in essere direttamen...

  • Conflittualità di coppia che pone in pericolo l'equilibrio dei figli

    In tema di separazione personale e affidamento della prole, la regola prioritaria dell'affidament...

  • Non c'è violazione dell'art. 388 cp se c'è motivo plausibile

    Il dolo, richiesto per la configurabilità del delitto di mancata esecuzione di un provvedimento d...

  • L'interesse del minore prevale anche sui reati

    È costituzionalmente illegittimo, per violazione del principio di ragionevolezza, l'art. 569 c.p....

  • Cass pen, sez I, 12.9.2011 n. 33770

    Malttrattamento a minori, si nega l'affidamento ai servizi sociali alla donna "di successo" che m...

  • Cass civ, sez I, 12.9.2011, n. 18620/11

     Ai fini della richiesta di modifica dell'assegno, la valutazione del giudice cade solo sulle ocn...

  • Cass civ, sez I, 12.9.2011, n 18618/11

    Ai fini dell'addebito non rileva la relazione extra coniugale precedente alla riconciliazione

    ...
  • Cass pen, sez VI, 15.9.2011 n 34111/11

    Non si deve provare lo stato di necessità dei figli affinchè il padre sia condannato per omessa a...

  • Cass civ, sez I, 16.9.2011 n. 18992/11

    L'assegnazione della casa coniugale è strettamente legata all'interesse dei figli. [Nel caso de q...

  • Cass civ, sez I, 26.9.2011 n. 19594/11

    Nell'interesse del minore sono giustificate le limitazioni della frequentazione paterna (es: escl...

  • Cass civ, sez I, 29.9.2011 n. 35513/11

    Condannata la madre che ha indotto la figlia a chiudere i rapporti con il padre.

    ...
  • Cass civ, sez I, 30.9.2011 n. 20064/11

    Rigettata la richiesta di revisione dell'assegno di mantenimento quando emerge che il peggiorment...

  • Cass civ, sez I, 5.10.11 n. 20365

    Anche se l'affido condiviso è regola, prevale sempre l'interesse specifico del minore.

    ...
  • Non mantenere i figli è un reato

    Sanzionato il mancato adempimento degli obblighi economici al mantenimento dei figli

  • La casa al nonno o al nipote?

    Si ripropone la comparazione d'interessi che ha ad oggetto il diritto del nonno comodante, a riot...

  • Troppo Amore è un reato!

    Confernata la condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione per la mamma ed il nonno...

  • Interesse minore

    L'interesse del Minore è minore rispetto a quello del coniuge disabile.

  • Curatore speciale del minore

    Nel rispetto ...

  • Autorizzazione al passaporto

     

     

    L'autorizzazione al rilascio del passaporto al minore, su ric...

  • Dichiarazione di paternità

    In tema di dichiarazione giud...

  • Addebito per abbandono del tetto coniugale

    Leggi tutto

  • Diritto al nome e conflitto tra genitori

    In tema di riconoscimento del...

  • Abbandono: la malattia della madre non è causa di forza maggiore

    Leggi tutto

  • Adozione: ultima spiaggia.

    Il rimedio dell'adozione ha c...

  • Il padre non può imporre nuova fede ai figli

    Un signore dopo la separazione abbraccia una nuova fede, e per entusiasmo e nuovo fervore vuole c...

  • Condannata la madre che si trasferisce

    "il figlio l'ho fatto io e me lo porto dove voglio". Questo è il pensiero che regola spesso le sc...

  • Stile e tenore di vita: mantenimento dovuto anche in matrimonio breve

    Se il marito è ricchissimo, e dunque il tenore di vita potenziale è alto, anche in caso di matrim...

Ultimo evento

Giornata internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza
Image Detail

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti al nostro servizio mailing list per la categoria: